Tutta la vita davanti, tutti i santi giorni

Il cinema non sempre è fatto di perfezione intesa come fotografia, sceneggiatura e presenza attoriale.
A volte il cinema è anche una questione di sentirselo dentro nel suo aspetto più basico che è il “raccontare una storia” arrivarci magari in modo a volte pasticciato altre semplificato ma riuscire a raccontarla e aggiungere qualcosa alla tua visione delle cose dopo un’ora e passa di pellicola.
In questo, Paolo Virzì, è uno dei pochissimi che non deve prendere lezioni da nessuno e Tutti i santi giorni è solo un’altra conferma in tal senso.
Parliamo di film belli anche quando la sinossi potrebbe essere scritta in quattro parole “storia di una coppia” e quando poi vediamo che quella di storia è una storia comune con qualche sfumatura certo, ma comune.
E se Virzì si appoggia lievemente su quei personaggi di contorno (i coatti e i fattoni) che continua a non sapere scrivere e a dargli un taglio un po’troppo da operetta è quando ti accorgi nelle frasi semplici e nei meccanismi piccoli e delicati di una coppia raccontata in maniera così di cuore che ti stai commovendo (e tanto), e che in fondo ha vinto lui.
Perchè se Marinelli e Thony (compratevi il disco fatevi un favore) sono due personaggi a loro modo lievemente sopra le righe Virzì dipinge la loro storia con piccole sfumature di normalità, lontana dalle puttanate isteriche Mucciniane, quella che ciascuno di noi a suo modo vive o ha vissuto, senza fuochi d’artificio, senza corse sotto la pioggia e crescendo musicali. Normalità.
Quando un regista riesce nell’intento di portare a casa jn risultato del genere senza quasi mai sfiorare la banalizzazione ti entra nel cuore.
Virzì a suo modo ci dicedo che c’è tutta la vita davanti sì, ma portarla avanti tutti i santi giorni è una fatica grossa.
Tutti i santi giorni è il motivo per cui Virzì dal mio non esce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...