Meet your Master

C’é questa storia un po’strana che riguarda questo regista un po’particolare, e grande a modo suo, che é Paul Thomas Anderson.
The Master é un po’il compendio dei pensieri su un regista che si posa in un ideale baricentro artistico che parte da Carver continua con Malick e va oltre con Kubrick. Sì perché la sua scrittura fatta di frammenti finisce per essere sempre un monolite, squadrato, perfetto complicato da affrontare. Anderson é uno di quelli che riesce a raccontare le storie di cui neanche avresti voglia di sentire la sinossi. Metti un avido petroliere e il rapporto col figlio, metti un uomo con problemi nella gestione della rabbia che si innamora, metti un altro matto che incontra un’accolita che vagamente ricorda Scientology.
Mettercisi solo a pensarle storie così fa venire il torcibudella, pensa a scriverle e girarle.
The Master é per molti la consacrazione di Anderson (per me no, che te vuoi consacrà dopo Il petroliere?), del suo linguaggio e della sua enorme capacità di dirigere personaggi prima che attori interpreti.
Se la partenza ormai é un leit motif di richiamo a Malick (la sottile linea rossa?) lo svolgimento è una costruzione Lego sempre più importante in cui anche i buchi e le sospensioni hanno un motivo d’esistere.
Mettici che forse la chiusura un po’tirata via ne mina la consistenza generale ma é a quel punto che la grandezza del trio Hoffman Phoenix e una mastodontica Amy Adams (una delle più grandi interpretazioni degli ultimi anni) prendono il sopravvento. Ê qui che i grandi film o rimangono tali o si smontano nel polpettonismo.
Questo é e rimane un grande film. Non grandissimo, non un capolavoro, ma un grande film.

tumblr_mai7c9OxcH1qzpdnho1_1280

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...