NYC Ballads #9

NYB9

– Vedo che mi sta guardando i piedi, – disse il giovanotto quando la cabina si mise in moto.
– Come ha detto, scusi? – disse la donna.
– Ho detto che vedo che lei mi sta guardando i piedi.
– Scusi, ma stavo guardando in terra, – disse la donna, e si volse verso la porta della cabina.
– Se le fa piacere guardarmi i piedi, si accomodi, – disse il giovanotto. – Ma perdio, abbia almeno il coraggio di farlo senza sotterfugi.
– Scendo qui, prego, – disse in fretta la donna alla ragazza che manovrava l’ascensore.
Le porte si aprirono e la donna uscì senza voltarsi indietro.
– Ho dei piedi normalissimi e perdio non capisco perché la gente me li debba guardare con gli occhi fuori dalla testa, – disse il giovanotto.

(Nove Racconti) Un giorno ideale per i pescibanana, J.D. Salinger